PLAY MUSIC STOP VIOLENCEcambia il mondo con la tua musica

Home / Concorso / Brani / Gabriele Tuveri

foto

Uguali ma diversi

Gabriele Tuveri

Testo brano

Guardo cascare la città, mentre il cielo se ne va
e c'è una rondine che va, volando via dalla realtà
Si porta in cielo la metà, delle nostre briciole di dignità

Dove voliamo questa notte
Senza ali da indossare
E tutto quello che ci resta
Noi lo lasciamo andare
E non ci importa delle guerre
Ma guardiamo serie tv
E adesso guarda la tua pelle
cambi colore pure tu
Siamo uguali ma diversi e ci odiamo sempre più
Passa il tempo e cerchi ancora di cambiare
E mentre il mondo gira solo tu lo puoi fermare
E tutto quello che non sai lo devi ancora imparare
Dove scappiamo questa notte
Camminando in mezzo ai guai
Sono troppe mille volte prima che il mondo cambi
E non ci importa delle guerre
Ma guardiamo serie tv
E adesso guarda la tua pelle
cambi colore pure tu
Siamo uguali ma diversi e ci odiamo sempre più

Guardo cascare la città, mentre il cielo se ne va
E c'è un bambino che già sa, che questa notte non dormirà