PLAY MUSIC STOP VIOLENCEcambia il mondo con la tua musica

Home / Concorso / Brani / Alessio Fedeli

foto

Malapace

Alessio Fedeli

Testo brano

Dov'è la pace, nella semplicità o tra le erbacce
Tra l'inchiostro de ste cartacce
Scrivo tracce per lasciar  tracce di me
Scrivo sulla carta, non sulle spiagge
Sai il mare mò ride e canta
Poi leva tutto quando piange
Sarò capace d'essere vivace
Pure da solo quando tutto tace o no?
Voglio una vita da star e star bene
Senza più scappare dalle sirene
Senza stare insieme a delle iene
Attratte dalla luce come falene
E cerco la pace come Will la felicità
Sarà su un altro mondo o solo un'altra città
Dove vivere è un sogno però è la realtà
Dove la vita è un film senza pubblicità
Dove perdi te stesso, il conto dei giorni
Senza documento, non domani ma oggi
Dove scordi l'età, niente compleanni
Non c'è povertà, non esistono soldi
Non c'è l'autorità, non esistono stronzi
Non c'è normalità, un mondo di folli
Che cerca la verità scrivendo sui fogli
E canta emozionando i sordi

Rit.
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
La cerco e non la trovo e poi mi trovo solo, voglio un mondo nuovo
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è

Dov'è la pace, sarà dentro casa o fuori?
Sarà a capodanno guardando i fuochi
Sarà sola sui banchi delle superiori
Con i miei problemi e primi errori
Scrivo il mio nome su un treno e sarò sempre in viaggio
Poi su un aereo per volare alto
Diventerò ricco sì, senza lo spaccio
Ma ho bisogno di un amico e di un abbraccio
Voglio scoprire il mondo, non perdermi nulla
Ho perso fin troppo tempo in una culla
Scappo dalle urla, dalla vita notturna
Ma non scorderò gli anni in curva
E cerco la pace come Ulisse Itaca
Non voglio crescere più come Peter Pan
Senza possibilità, ora la invento
Giuro che comprerò una casa in centro
Ma Roma mi sta stretta, mi manca l'aria
Sogno l'isola che non c'è, mica l'Italia
Non temo la morte, solo la vecchiaia
La prima è certa, la seconda non si sa
Reggo la torre di Pisa sì, prima che cada
E muoia altra gente come il ponte in autostrada
E cerco la pace sporcando la carta
Con più forza dei Trecento a Sparta

Rit. (x2)
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
La cerco e non la trovo e poi mi trovo solo, voglio un mondo nuovo
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
(Dove sta la pace ora la cerco, sarà nel silenzio del deserto o in cella d'isolamento)
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è
La cerco e non la trovo e poi mi trovo solo, voglio un mondo nuovo
(Dove sta la pace ora la cerco, sarà nel silenzio del deserto o in cella d'isolamento)
Ma la pace dov'è, ma la pace dov'è, ma la pace dov'è