PLAY MUSIC STOP VIOLENCEcambia il mondo con la tua musica

Home / Concorso / Brani / Clamor

foto

La Nascita del Blues

Clamor

Testo brano

LA NASCITA DEL BLUES
Quella che vi andrò a raccontare è la storia della nascita di un genere musicale
le cui origini si intrecciano con l'odio razziale
verso gente innocente che non fece niente di male
questa è la storia della nascita del blues
Migliaia di persone di colore schiavizzate da un popolo bigotto sotto false ragione
di razza, di scienza o di pigmentazione
inventate e diffuse da un'ignorante popolazione
per colpa di questo razzismo molta gente non c'è più

Tutti i giorni per decine di ore lavoravano privati dei diritti di ogni umana persona
e per alleviare le sofferenze della propria condizione
intonavano canti sulle proprie emozioni
fu così che nacque il primo rhythm and blues
La schiavitù venne abolita ma quelle canzoni rimasero e cazzo ebbero nuova vita
dilagarono nel mondo in maniera inaudita
ispirando la più grande musica mai esistita
questa è la storia della nascita del blues

Umani vittima di immane violenza, da parte di simili con colorazione diversa, niente diritti o libertà di scelta, soltanto sangue, sudore e terra.
Privati del decidere dei propri destini, schiavizzati e sfruttati sin da bambini, infanzie negate e affetti ammazzati, sotto protezione di leggi disumane.
Ma nonostante abolirono la schiavitù, le violenze rimasero, non finivano più! Le disuguaglianze dividevano i due popoli, che si scontravano e di vendetta si nutrivano.
Ora viaggiamo insieme negli stessi mezzi, e pisciamo tutti quanti negli stessi cessi, ma ora io ti voglio porre una domanda:
Come mai si discrimina ancora in base alla razza?!